Rassegne Festival

Teatro e territorio
Progetto di residenza teatrale

Dalla rassegna "Suoni da bosco" ad un festival teatro e territorio

L’associazione organizza e dirige artisticamente dal 2001 la rassegna "Suoni dal Bosco" e nel periodo 2002/04 ha anche seguito "La festa della Ghironda", eventi che si tengono all’inizio di Agosto in Pragelato, con ospiti nazionali ed internazionali.

  • images/rassegne-festival/programma_arteedisabilit.pdf
  • images/rassegne-festival/rassegne.suonibosco.ft1.jpg
  • images/rassegne-festival/rassegne.suonibosco.ft2.jpg
  • images/rassegne-festival/rassegne.suonibosco.ft3.jpg
  • images/rassegne-festival/rassegne.suonibosco.ft4.jpg
  • images/rassegne-festival/rassegne.suonibosco.ft6.jpg

Ricordiamo tra gli altri: la coreografa Monica Farnè e la danzatrice Anna Savi da Cremona, per la danza indiana Chitrangee Uppama, per la danza Butoh Anna Vullo, per il mimo Patrizia Besantini, accompagnata da Moreno Papi al digeridoo, per il teatro danza: Renato Cravero e Francesca Brizzolara e i musicisti: i Tania dalla Galizia (Spagna), i Bandaradan e la Bando del Giari.

 

rassegne.miricordo.ft1

Edizione 2006

 

Festival di teatro e territorio

Dall’esperienza delle rassegne "Suoni dal bosco, dalle realizzazioni teatrali condivise nel territorio anche con il lavoro con professionisti a fianco di persone formate nei laboratori, dalla festa della Ghironda, si progetta un festival che sia stabile negli anni.

L’idea è di avere delle edizioni in alta Val Chisone in Pragelato e nei comuni limitrofi ma anche di esportarlo, perciò con dell’edizioni non solo nel Comune di riferimento ma anche in altre realtà piemontesi che condividano l’etica e l’estetica.

La volontà di ospitare esperienze simili (di teatro di comunità e di territorio) definendo che si deve trattare non di produzioni che nascono al di fuori di un territorio pur con tematiche dello stesso ma devono nascere in loco con attori e forze per lo più locali.

La disponibilità a progettare ed investire dei Comuni in modo partecipato.

La possibilità di lavorare anche con la vicina Francia nelle zone storiche di confine (Escartons) in considerazione del primo esperimento occorso nell’estate 2004, con il tour in musica del paese degli Escartons.

 

Edizione 2007

La nostra associazione e compagnia teatrale dopo alcuni anni di proficua collaborazione con il Comune di Pragelato, con la Fondazione Guiot Bourg e con le altre realtà del territorio, ha pensato di dare un maggiore impulso alle attività sul territorio attraverso le possibilità offerte dall’Assessorato alla Cultura della Regione Piemonte, dalla Fondazione CRT, dalla Provincia di Torino e dai Comuni interessati, progettando così interventi a più ampio respiro nella nostra regione, aprendosi anche ad altre situazioni nazionali.

 

rassegne.miricordo.ft2

 

 

Percorso